Opere di bonifica e riqualificazione ambientale
Opere di consolidamento versanti
Opere di difesa attiva
Opere di difesa passiva
Opere di fondazioni speciali
Opere idrauliche

Opere di consolidamento versanti

 Il territorio è sempre più interessato da fenomeni di dissesto idrogeologico provocati sia da cause naturali sia dall’uomo, che possono mettere a rischio l’incolumità di beni e persone.

Le opere di consolidamento e protezione dei versanti consentono di ridurre fenomeni erosivi, ripristinare le condizioni di stabilità di versanti in frana, impedire l’instaurarsi e l’evoluzione di movimenti franosi superficiali o profondi, o di frane per crollo (caduta massi). 

Negli interventi di messa in sicurezza dei versanti possono essere impiegate sia tecniche di ingegneria naturalistica sia tecniche di ingegneria civile o un’integrazione delle stesse. 

Le principali tipologie di intervento riguardano:

•realizzazione di opere di sostegno (muri, paratie);

•opere di drenaggio ed allontanamento delle acque superficiali e profonde;

•opere di difesa di tipo attivo quali il rafforzamento corticale dei versanti attraverso la posa in opera di reti in aderenza, ancoraggi, chiodi, tiranti attivi, e la realizzazione di sottomurazioni per la messa in sicurezza di ammassi rocciosi instabili.

consolidamenti